Settembre 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
Settimana 35 1 2
Settimana 36 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 37 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 38 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 39 24 25 26 27 28 29 30

Corsi in calendario

Non sono ancora presenti eventi

Galleria video

Galleria fotografica

Le nostre aule

Laboratori

Laboratorio teatrale

Campo prove

Centro addestramento

Live stream

Dipartimento ricerca

Sedi Eraclitea Point

Piattaforma e-learning

Accreditamenti

Eraclitea point

Collana editoriale

Paga il tuo corso

Iscriviti ai nostri corsi

bag.png

_______

formazione.png

Corso di formazione per i controllori e gli ispettori della sicurezza delle infrastrutture stradali

“Corso di formazione per i controllori e gli ispettori
della sicurezza delle infrastrutture stradali”




http://www.areaimmobiliare.eraclitea.com/images/banner_strade.png



Obiettivi:
Il corso è indirizzato a preparare una figura dall’elevato profilo professionale che possegga approfondite conoscenze, capacità e competenze finalizzate al controllo della sicurezza per i progetti di infrastrutture di nuova realizzazione o di interventi di adeguamento di infrastrutture esistenti, all’effettuazione delle ispezioni della sicurezza stradale nonché all’effettuazione delle ispezioni nelle gallerie stradali ai sensi del D.Lgs. 264/2006, ai fini della certificazione dell’idoneità professionale allo svolgimento delle attività previste dal D.Lgs. 35/2011.


Destinatari:
Controllori ed ispettori della sicurezza stradale


Durata:
corso formativo di durata complessiva non inferiore a 180 ore, come stabilito dal comma 2 dell'art. 9 del decreto legislativo n. 35/2011


Programma:

MODULO 1: INQUADRAMENTO NORMATIVO E CLASSIFICAZIONE DELLE RETI STRADALI (20 ore)

Inquadramento normativo (16 ore)
- Il Codice della Strada (D.Lgs. 285/92) e il Regolamento di Esecuzione (D.P.R. 495/92)
- Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade (D.M. 5/11/2001)
- Norme funzionali e geometriche delle intersezioni stradali (D.M. 19/4/2006)
- Politiche Europee per la sicurezza stradale (Libro Bianco - Programmi europei per la sicurezza stradale - Principio di precauzione)
- Il Piano Nazionale della Sicurezza Stradale
- Il D.Lgs. 264/06 di attuazione della Direttiva 2004/54/CE sulla sicurezza delle gallerie stradali
- Il D.Lgs. 35/11 di attuazione della Direttiva 2008/96/CE sulla gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali


Classificazioni delle reti stradali (4 ore)
- Tipi di classificazione: funzionale, tecnica ed amministrativa
- Classificazione tecnico-funzionale
- Classificazione delle strade e delle intersezioni


MODULO 2: PRINCIPI DI PROGETTAZIONE STRADALAE E ASPETTI SPECIFICI PER LE ANALISI DI SICUREZZA (48 ore)

Il progetto delle infrastrutture viarie (12 ore)
- Principi di progettazione stradale
- Progetto preliminare, definitivo, esecutivo
- Congruenza del progetto
- Analisi della geometria stradale in ambito extraurbano (sezione trasversale, velocità di progetto, coordinamento plano-altimetrico del tracciato, distanze di visibilità, ecc.)
- Intersezioni stradali extraurbane (intersezioni a raso e a livelli sfalsati, corsie d’accelerazione e di decelerazione, tronchi di scambio, rotatorie)
- Sezione della sede stradale extraurbana (carreggiata, banchine, margini, ecc.), pertinenze di esercizio, piste ciclabili
- Analisi della geometria stradale in ambito urbano (velocità di progetto, distanze di visibilità, ecc.)
- Intersezioni stradali urbane (semaforizzate, a precedenza, rotatorie)
- Sezione della sede stradale urbana (carreggiata, banchine, marciapiedi, margini, ecc.), pertinenze di esercizio, piste ciclabili
- Caratteristiche delle correnti di traffico
- Capacità stradale e livello di servizio


Aspetti specifici per le analisi di sicurezza della strade in ambito extraurbano (24 ore)
- Opere d’arte (gallerie, ponti, ecc.)
- Pavimentazioni stradali
- Dispositivi di ritenuta stradali
- Accessi
- Segnaletica verticale, orizzontale, luminosa e complementare
- Cantieri stradali e relativa segnaletica
- Illuminazione
- Aspetti secondari (pubblicità, vegetazione, interferenze, ecc.)
- Manutenzione delle infrastrutture stradali e degli elementi ad esse correlati (circolari ministeriali e ANAS, normativa CNR)
- Sistemi di trasporto intelligente, dispositivi di gestione e controllo del traffico
- Analisi di incidentalità (tipologie e cause degli incidenti, relazione con l’infrastruttura, fattore umano)
- Individuazione delle eventuali misure correttive


Aspetti specifici per le analisi di sicurezza della strade in ambito urbano (12 ore)
- Attraversamenti pedonali, piste ciclabili, isole ambientali, corsie riservate e fermate dei mezzi pubblici
- Interventi per la moderazione del traffico
- Opere d’arte (gallerie, ponti, ecc.)
- Pavimentazioni stradali
- Accessi e passi carrabili
- Segnaletica verticale, orizzontale, luminosa e complementare
- Cantieri stradali e relativa segnaletica
- Illuminazione
- Aspetti secondari (pubblicità, vegetazione, interferenze, ecc.)
- Manutenzione delle infrastrutture stradali e degli elementi ad esse correlati
- Sistemi di trasporto intelligente, dispositivi di gestione e controllo del traffico
- Analisi di incidentalità (tipologie e cause degli incidenti, relazione con l’infrastruttura, fattore umano)
- Individuazione delle eventuali misure correttive


MODULO 3: CONTROLLI DELLA SICUREZZA STRADALE SUI PROGETTI (40 ore)

Sezione teorica (24 ore)
- Definizione dei controlli della sicurezza stradale in ciascun livello di progettazione, nella fase di costruzione, nella fase di pre-apertura ed entro i 12 mesi dalla messa in esercizio della strada
- Sezione delle “Linee Guida per la gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali” relativa ai “Controlli della sicurezza stradale sui progetti”:
  • finalità e procedure
  • schede di controllo
  • rapporti intermedi e rapporto finale del controllo del progetto
- Obiettivi, compiti e responsabilità del controllore della sicurezza
- Esempi di buone e cattive pratiche
- Esempio di un caso studio


Sezione pratica (16 ore)
- Esercitazione: analisi del progetto, utilizzo delle schede di controllo, strumenti e metodi, redazione del report finale di controllo. L’esercitazione verte sul controllo di sicurezza di un progetto definitivo o esecutivo di una nuova strada o di un adeguamento di una strada esistente comprendente almeno 5km di sviluppo ed una intersezione
- Verifica dei risultati dell’esercitazione


MODULO 4: ISPEZIONI DI SICUREZZA SULLE INFRASTRUTTURE STRADALI (40 ore)

Sezione teorica (24 ore)
- Definizione e modalità delle ispezioni di sicurezza (ispezioni periodiche, ispezioni di dettaglio, ispezioni straordinarie e d’emergenza) di cui agli artt. 5 e 6 del D.Lgs 35/2011.
- Sezione delle “Linee Guida per la gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali” relativa alle “Ispezioni di sicurezza sulle infrastrutture stradali”:
  • finalità e procedure
  • schede di ispezione
  • rapporto di ispezione
- Obiettivi, compiti e responsabilità dell’ispettore della sicurezza
- Esempio di un caso studio
Sezione pratica (16 ore)
- Esercitazione: ispezione, diurna e notturna, di un tracciato stradale di almeno 10 km di sviluppo, con eventuali soste in determinati siti specifici in cui sono stati individuati problemi di sicurezza. L’esercitazione deve concludersi con la compilazione di apposite schede di ispezione e del relativo rapporto di ispezione nel quale dovranno essere individuate le misure correttive ritenute maggiormente idonee
- Verifica dei risultati dell’esercitazione


MODULO 5: GALLERIE STRADALI (32 ore)

Sezione teorica (20 ore )
- Obiettivi delle ispezioni nelle gallerie, compiti e responsabilità dell’ispettore
- Statistiche degli incidenti in galleria ed esame degli incidenti più rilevanti
- Impianti tecnici nelle gallerie, certificazione e prove
- Documentazione di sicurezza
- Illustrazione della scheda per l’effettuazione delle ispezioni nelle gallerie


Sezione pratica (12 ore)
- Esercitazione avente per oggetto un’ispezione in galleria: esecuzione dell’ispezione di una galleria stradale di almeno 500m di lunghezza. L’esercitazione dovrà concludersi con la compilazione di apposite schede di ispezione e del relativo rapporto finale





Sede:

Catania - Viale della Libertà 106 oppure presso l'azienda.


Per informazioni:

Accademia Eraclitea Viale della Libertà n. 106 - Tel. +39 095.449778 Fax +39 095.2246113 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Contatto


CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI




 
regione-sicilia.png
contat.png

lopgo-albo-formatori.png

ALCUNI NOSTRI CLIENTI


CONTATTI




Indirizzo: Viale della Libertà 106, 95129 Catania
Tel: +39 095 449778
Fax: +39 095 2246113
segreteria@eraclitea.it
eraclitea@pec.it

Copyright © Sicurezza e Formazione | Partita IVA 04255790877 | Privacy Policy